Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cronache dal futuro BENESSERE, ALIMENTAZIONE

27 marzo Cronache dal futuro

BENESSERE
La situazione che stiamo vivendo è inimmaginabile, è il futuro, ma nessuno di noi sa dove ci condurrà. L’unica possibilità che abbiamo sarà quella, tra le poche certezze che abbiamo, di utlizzare gli strumenti più adatti per analizzare la situazione. Freud nel saggio sul Perturbante ci ricorda che la parola tedesca per perturbante è Unheimlich che è l’antitesi di Heimlich il Confortevole che deriva da Heim Casa. Freud ci ricorda anche che i nevrotici spesso dichiarano perturbante l’apparato genitale femminile. Per Freud il prefisso Un è il contrassegno della rimozione di quella casa primigenia che è il corpo della madre.
E allora come può essere Perturbante questo essere rinchiusi nella Confortevole Casa? E come si configurerà il nostro futuro psichico dopo questo ritorno alla casa materna che avevamo rimosso? Quando ne usciremo sarà una nuova nascita e cosa ciò comporterà?
ALIMENTAZIONE
Ieri abbiamo delineato un possibile scenario di autosufficienza alimentare. Oggi abbiamo i dati della sua impossibilità: i concimi sono francesi, la loro materia prima è sudamericana, i semi sono spesso francesi e israeliani, il letame non è italiano, le vacche sono ibride con seme di toro canadese e i loro mangimi sono sudamericani, in più in Italia abbiamo solo 1.600 mq. di terreno arabile a testa a fronte dei 4.000 degli americani. L’unico futuro possibile per una garanzia alimentare è una profonda ristrutturazione dell’agricoltura secondo i canoni 4.0 già sperimentati nell’industria. A questo link l’approfondimento della questione: “No all’autarchia. Sì all’agricoltura 4.0” di Alfonso Pascale :
http://www.alfonsopascale.it/index.php/no-allautarchia-e-si-allagricoltura-4-0/

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>