Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cronache dal futuro ELOGIO DELL’ASIMMETRIA

bimbe ELOGIO DELL’ASIMMETRIA
L’asimmetria della diffusione del contagio ci permette di avere già pronta una mappa del futuro prossimo, basta leggerla e trarne le conseguenze.
La conseguenza che oggi, al di là dell’economia di cui parliamo dopo, vogliamo sottolineare – prendendo spunto dalla foto di copertina della Repubblica che condividiamo – è la necessità di ritrovare nel futuro il necessario contatto umano senza barriere.
ECONOMIA
Bertrand Piccard e Frans Timmermans “L’opportunità di ricominciare dal Green Deal” in La Stampa del 16/4/20: “L’improvviso arresto della produzione di massa e dei trasporti…ci sta dando un saggio di come potrebbe essere la nostra vita se convertissimo all’elettrico tutta la mobilità e riducessimo l’impiego di combustibili fossili nelle industrie…Le tecnologie pulite si ripagano da sole, grazie ai risparmi in termini di energia e risorse. Investire in questa nuova infrastruttura non è un costo, ma un investimento, che consente alle imprese di incrementare i profitti e ai singoli di ridurre la spesa…Tutte queste tecnologie esistono già…quello che serve…è un più facile accesso a investimenti e finanziamenti pubblici…e norme ambientali che…creino una domanda di mercato per queste soluzioni…il più grande mercato industriale del secolo, perché ora è diventato più redditizio proteggere l’ambiente che distruggerlo.”
Da “L’Italia sul podio mondiale nei prodotti per l’ambiente” in La Stampa del 16/4/20: “L’Italia è in cima alle classifiche dei paesi candidati ad essere “leader della transizione globale verso un’economia sostenibile” … grazie alla capacità di produrre articoli tecnologici avanzati…ricerca…pubblicata su Research Policy…il primo e più grande data base al mondo di prodotti green…i Paesi che esportano prodotti più complessi tendono a sperimentare una crescita più rapida…”Green complexity index”…il belpaese si colloca al secondo posto.”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>